Condominio e Locazione

Il diritto di prelazione attribuisce una posizione di precedenza nell'acquisto di un immobile, in quanto, a parità di condizioni, il titolare deve essere preferito rispetto a chiunque altro. La prelazione può essere legale o convenzionale. E' titolare della prelazione legale, ossia imposta dalla legge, il conduttore di un immobile destinato ad uso...

In ambito di locazioni commerciali, l'articolo 38 della legge 392/78 disciplina il diritto di prelazione d'acquisto da parte del conduttore nel caso in cui il locatore intenda vendere l'immobile locato. La ratio di questa norma si estrinseca nella tutela accordata all'avviamento commerciale da parte del conduttore e nella possibilità di...

E' essenziale applicare il contratto di locazione più adatto alle esigenze del locatore e/o del conduttore.

Con la sentenza n. 1674/2015, la Corte di Cassazione ha chiarito l'applicazione del principio di solidarietà tra i condomini in caso di danno provocato ad un terzo.

Il giorno 18 giugno 2013 entra in vigore la LEGGE 220/2012 intitolata "MODIFICHE ALLA DISCIPLINA DEL CONDOMINIO NEGLI EDIFICI", pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 293 del 17/12/2012.